Borrell a Cavusoglu, atmosfera migliorata di recente

BRUXELLES - "L'anno scorso è stato un anno complicato nelle nostre relazioni. Recentemente abbiamo assistito, da entrambe le parti, a un miglioramento dell'atmosfera generale e ad alcuni passaggi importanti. E questo incontro di oggi è anche un passo importante nella direzione della ricerca di un reciproco interesse strategico, lo sviluppo di un rapporto cooperativo e reciproco ancorato a valori e principi comuni". Lo ha detto l'Alto rappresentante Ue Josep Borrell accogliendo a Bruxelles il ministro turco Mevlut Çavusoglu. "Un altro buon passo è l'annunciata ripresa dei colloqui esplorativi diretti tra Turchia e Grecia", ha aggiunto Borrell chiedendo di "proseguire negli sforzi" e di "tradurre in azione gli annunci". L'Ue, ha ricordato, "auspica vivamente ad una de-escalation nel Mediterraneo orientale, ma anche nella regione più ampia". 

"Parleremo anche nel pieno rispetto reciproco, e in modo franco e aperto, della situazione politica in Turchia e delle prospettive di adesione", ha aggiunto Borrell. "Siamo sicuri che la vivace società turca metterà in evidenza la necessità di un dialogo - ha proseguito l'Alto rappresentante Ue -. Restiamo preoccupati per la situazione in Turchia dal punto di vista dello stato di diritto e della situazione dei diritti umani perché è un vicino importante e vogliamo costruire con la Turchia un futuro comune e condiviso".


About the Author



Back to Top ↑