Usa, Facebook smaschera rete falsi account legati a Russia

Facebook ha smascherato una rete di falsi account associati ad agenti russi che hanno reclutato alcuni giornalisti americani per diffondere fake news rivolte agli utenti democratici.
    Ad essere oscurati sono stati 13 profili e due pagine Facebook che in vista delle elezioni presidenziali di novembre facevano disinformazione sulle proteste razziali in corso negli Usa, sulla campagna elettorale di Joe Biden e Kamala Harris e sulle politiche del presidente Trump. Dietro c'era la Internet Research Agency, la fabbrica di troll di San Pietroburgo che aveva interferito nelle Presidenziali statunitensi del 2016.


About the Author



Back to Top ↑