Gentiloni, Green Deal-digitale grandi opportunità per Italia

BRUXELLES - Il Green Deal e la digitalizzazione "costituiscono una grande opportunità per l'Italia" e rappresentano un'occasione da non perdere per sviluppare la competitività del suo sistema produttivo e delle sue eccellenze ponendole all'avanguardia in Europa e nel mondo. Lo ha detto all'ANSA il commissario europeo all'Economia, Paolo Gentiloni, nell'intervista con cui si apre il primo numero della nuova newsletter che l'Agenzia ha voluto dedicare ai due temi che saranno al centro dell'azione Ue nei prossimi anni: lo sviluppo sostenibile e digitale. Temi su cui peseranno in misura determinante le decisioni che sono chiamati a prendere i leader europei riuniti a Bruxelles.

"Mi rallegro dell'iniziativa dell'ANSA perché riflette quella che l'Unione considera come sua grande priorità", ha osservato Gentiloni. Un obiettivo, ha poi aggiunto, "che non è stato cancellato dalla pandemia e che nei prossimi mesi sarà più che mai al centro" dell'azione europea. Un sostegno importante arriverà anche dagli strumenti del NextGenerationEu, più conosciuto come Recovery Fund. Anche perché, ha sottolineato Gentiloni, "se c'è una cosa che la Commissione verificherà, nei piani che saranno presentati dai singoli governi, sarà la loro coerenza con gli obiettivi strategici del Green Deal e della transizione digitale". Coerenza che si dovrà tradurre nel rispetto di un semplice principio basilare: destinare le risorse a disposizione a investimenti che vadano in questa direzione e non a iniziative di segno opposto. Sull'eventuale scorporo dal calcolo del deficit degli investimenti pubblici destinati al Green Deal e alla transizione digitale, il commissario si è mostrato possibilista.

"E' un capitolo della discussione in corso e che nel primo semestre dell'anno prossimo dovrebbe portare alla presentazione di proposte e all'individuazione di forme per proteggere e sostenere gli investimenti pubblici". Dopo aver ricordato che tra gli strumenti messi a disposizione dei singoli Paesi c'è anche il Just Transition Fund - che assegna all'Italia qualcosa di più di due miliardi di euro - Gentiloni ha confermato che questi soldi potranno essere utilizzati anche per garantire un futuro migliore e sano a Taranto e ai suoi impianti siderurgici.

La Newsletter 'ANSA Sviluppo Sostenibile e Digitale' - consultabile all'indirizzo https://www.ansa.it/europa/newsletter/newsletter-ansa-europa-svi luppo-sostenibile.html - è rivolta agli amministratori pubblici, agli investitori privati ed ai cittadini per aiutarli a orientarsi all'interno dei processi politici e decisionali delle istituzioni europee in questo ambito.

Inoltre, questa iniziativa editorale vuole offrire a tutti gli interessati la possibilità di cogliere le opportunità offerte dal sostegno economico che l'Ue darà per agevolare la transizione verso uno sviluppo 'verde' e tecnologicamente avanzato.


About the Author



Back to Top ↑