Cina, 7 nuovi casi di cui uno importato

(ANSA) - PECHINO, 13 MAG - La Cina ha registrato ieri 7 nuovi casi di Covid-19, di cui uno importato da Shanghai e sei di trasmissione interna nella città di Jilin, nell'omonima provincia del nordest che confina con la Corea del Nord.
    La Commissione sanitaria nazionale, che ha escluso anche oggi altri decessi, ha precisato che 18 persone sono state dimesse dagli ospedali, facendo scendere a 104 i ricoverati su scala nazionale. I contagi complessivi, invece, sono saliti a 82.926, di cui 78.189 risoltisi con la guarigione e 4.633 con la morte.
    I casi importati si sono portati a quota 1.692, di cui 1.628 finiti con la guarigione e 64 (3 in gravi condizioni) ancora sotto le cure mediche. I nuovi asintomatici rilevati sono otto, comprensivi di uno importato: sono 750 a livello nazionale, tutti sotto stretta osservazione.
   


About the Author



Back to Top ↑