A gennaio crollano gli scambi agroalimentari Ue

BRUXELLES - Crollano gli scambi agroalimentari dell'Ue nel mese di gennaio. Secondo il rapporto mensile della Commissione europea sul commercio agroalimentare dell'Unione, le esportazioni sono diminuite dell'11% rispetto a gennaio 2020 a un valore totale di 13,5 miliardi di euro.

Le importazioni hanno totalizzato un valore di 9,1 miliardi, il 16% in meno rispetto a gennaio 2020. Sulle spedizioni pesano i dati del Regno Unito (-792 milioni di euro rispetto a gennaio 2020), Stati Uniti (-254 milioni), Russia (-110 milioni), Giappone (-66 milioni) e l'Arabia Saudita (-62 milioni).

Nonostante il calo, che arriva dopo un lungo periodo di guadagni nelle esportazioni, il settore continua a vendere fuori dai confini Ue più di quanto acquista, con il surplus commerciale a gennaio 2021 pari a 4,4 miliardi di euro, un aumento del 3,6% rispetto a gennaio 2020.


About the Author



Back to Top ↑