Pil eurozona cala nel quarto trimestre, -0,6%

BRUXELLES - Nel quarto trimestre 2020 il Pil è calato dello 0,6% nella zona euro e del 0,4% nella Ue a 27 rispetto al trimestre precedente. Lo segnala Eurostat nella stima flash. Questi cali seguono il forte rimbalzo nel terzo trimestre del 2020 (+12,4% nella zona euro e +11,5% nell'Ue) e le diminuzioni più nette dall'inizio della serie temporale nel 1995 osservate nel secondo trimestre del 2020 (-11,7% nell'area dell'euro e -11,4% nell'Ue). Secondo una prima stima dell'andamento annuale annuale per il 2020, basata su dati trimestrali destagionalizzati e di calendario, il pil è diminuito del 6,8% nell'area dell'euro e del 6,4% nell'Ue.


About the Author



Back to Top ↑