Hong Kong: al via il processo agli attivisti pro democrazia

(ANSA-AFP) - HONG KONG, 16 FEB - E' cominciato oggi il processo ad un gruppo di veterani attivisti di Hong Kong sospettati di avere organizzato una delle più grandi proteste pro-democrazia nell'ex colonia britannica nel 2019.
    Alla sbarra ci sono nove imputati, inclusi Martin Lee, un avvocato 82enne che un tempo fu scelto da Pechino per contribuire alla stesura della mini costituzione di Hong Kong, e Margaret Ng, un'avvocata 73enne ed ex parlamentare all'opposizione. Ciascuno di loro, se condannato, rischia fino a cinque anni di reclusione.
    Il gruppo è sospettato di avere organizzato la protesta non autorizzata a partire dal 18 agosto 2019, che durò sette mesi consecutivi e alla quale parteciparono - secondo gli organizzatori - circa 1,7 milioni di persone.
    Il processo dovrebbe durare 10 giorni e oggi tutti gli imputati eccetto due si sono dichiarati non colpevoli.
    (ANSA-AFP).
   


About the Author



Back to Top ↑