Turchia: forti nevicate a Istanbul, crolli e disagi

Continuano le abbondanti nevicate che hanno colpito Istanbul nel fine settimana e diverse altre regioni della Turchia. Secondo il centro di coordinamento per le emergenze del Comune, in alcuni quartieri della metropoli sul Bosforo i cumuli di neve hanno raggiunto i 30 centimetri di altezza. Numerosi sono in queste ore i disagi per la popolazione. Oltre 7 mila lavoratori e 1.350 mezzi sono impegnati per cercare di ripristinare la viabilità e risolvere le altre criticità legate al maltempo, che ha provocato tra l'altro il crollo di oltre 200 alberi. Sospesi anche numerosi collegamenti marittimi.
    Si registrano diversi problemi negli edifici, come il crollo del tetto di una palestra nel quartiere storico di Eyup sul Corno d'Oro, in cui non risultano feriti. Decine anche le auto danneggiate.
    La prefettura locale ha inoltre rinviato a giovedì il rientro a scuola dei bambini di asili e materne, che nel resto del Paese è avvenuto oggi nell'ambito di un graduale ritorno alla didattica in presenza dopo lo stop per l'emergenza Covid-19.
    Secondo le previsioni degli esperti, la neve continuerà a cadere su Istanbul almeno fino a domani.
   


About the Author



Back to Top ↑