Nba: Denver ferma i Lakers, e Davis finisce ko

Si ferma contro i Denver Nuggets la corsa a tuttogas dei Los Angeles Lakers, che sono stati sconfitti (122-105) dopo ben sette vittorie in fila. La cosa che preoccupa di più, però, nel clan californiano sono le condizioni di Anthony Davis, che si è infortunato dopo un contatto con Nikola Jokic: è uscito dal campo zoppicante, mentre si teneva il tendine d'Achille destro.
    Vittoria in trasferta dei Portland Trail Blazers (121-118) sui Mavericks, meno sofferta quella di Oklahoma su Milwaukee per 114-109. Il veterano Mason Plumlee trascina al successo Detroit su New Orleans (123-112), chiudendo con 17 punti, 10 rimbalzi e 10 assist. Ko interno di Toronto contro Minnesota (116-112), con i raptors che hanno sprecato l'occasione di riacciuffare la partita, e di Charlotte contro gli Spurs (122-110). Netto il successo di Phoenix su Orlando (109-90): si tratta della sesta vittoria consecutiva per i Suns, con Devin Booker che chiude a 27 punti.
    I Clippers, infine, portano a casa l'unico successo di Los Angeles, battendo Clevelnd 128-111, mentre Sacramento si è dovuto arrendere a Memphis per 124-110 e Boston a Washington per 104-91.


About the Author



Back to Top ↑