India: nipote Kamala Harris chiede rilascio attivista Disha

(ANSA) - ROMA, 15 FEB - C'è anche Meena Harris, la giovane nipote della vicepresidente americana, Kamala Harris, fra le voci che si stanno levando in queste ore a favore della liberazione di Disha Ravi, l'attivista indiana imprigionata nel suo Paese per aver diffuso un documento di solidarietà con i contadini india in rivolta che conteneva parti criptate con informazioni su come aiutare la loro lotta: un documento poi rilanciato anche dall'attivista sul clima Greta Thunberg.
    "Le autorità dell'India hanno arrestato un'altra giovane attivista donna, la 21/enne Disha Ravi, perché avrebbe postato sui social uno strumento su come appoggiare la protesta dei contadini". In un "thread" su Twitter, Meena Harris ha anche postato una foto in cui si vedono manifestanti induisti che bruciano sue foto, per aver già chiesto il rilascio di Nodeep Kaur, altra attivista per i diritti umani arrestata un mese fa e, secondo la nipote della vicepresidente Usa, "stuprata e torturata" dalla polizia.
    Delhi in queste ore ha risposto con toni infuriati alle prese di posizione a favore di Disha, che annoverano, fra gli altri, anche la popstar Rihanna. (ANSA).
   


About the Author



Back to Top ↑