Kosovo: aperti i seggi per legislative anticipate

(ANSA) - PRISTINA, 14 FEB - In Kosovo dalle 7 (stessa ora italiana) sono aperti i seggi per le elezioni parlamentari anticipate, che vedono favorito il movimento nazionalista 'Autodeterminazione' (Vetevendosje, VV, all'opposizione), guidato da Albin Kurti, ex premier e politico radicale.
    I sondaggi assegnano a VV percentuali di consenso fra il 40% e il 50%, distanti dal 20% circa di cui è accreditato il Partito democratico del Kosovo (Pdk), la forza politica cui fa capo il presidente dimissionario Hashim Thaci, arrestato nei mesi scorsi per crimini di guerra unitamente ad altri ex leader come lui dell'Uck, la guerriglia indipendentista albanese che combattè contro i serbi nel conflitto armato del 1998-1999. Thaci e gli altri sono in carcere all'Aja.
    Terza in termini di preferenze è la Lega democratica del Kosovo (Ldk) del premier uscente Avdullah Hoti, data al 17%. Per il Kosovo si tratta delle quinte elezioni legislative anticipate dalla proclamazione di indipendenza dalla Serbia il 17 febbraio 2008, il che significa che nessuna legislatura quadriennale è giunta alla sua scadenza naturale.
    Lotta alla pandemia di coronavirus (il Paese è ancora senza vaccini), la crisi economica e il contrasto a corruzione e criminalità dilaganti sono stati i temi dominanti della campagna elettorale. Dei 120 seggi del parlamento di Pristina 20 spettano alle minoranze, e di questi 20 dieci sono appannaggio della comunità serba. I circa 1,8 milioni di elettori potranno votare, nel rispetto delle norme anti-Covid, fino alle 19 in oltre 2.300 seggi. I primi risultati parziali sono attesi in tarda serata.
    (ANSA).
   


About the Author



Back to Top ↑