Covid: Argentina, superati i 50.000 morti

(ANSA) - BUENOS AIRES, 13 FEB - Il numero dei morti per la pandemia di coronavirus ha superato in Argentina quota 50.000, mentre oggi un aereo della compagnia Aerolineas Argentina ha portato da Mosca a Buenos Aires altre 400.000 dosi del vaccino russo Sputnik V.
    Secondo l'ultimo rapporto quotidiano del ministero della Salute, nelle ultime 24 ore altre 155 persone sono decedute, portando il bilancio dei morti dall'inizio della pandemia nel marzo scorso a 50.029. Nello stesso tempo, il numero dei contagiati, con gli ultimi 7.151, è salito a quota 2.015.496.
    Il rapporto precisa che il numero delle persone ricoverate in terapia intensiva è attualmente di 3.538 su scala nazionale, con un occupazione del 54,6% dei letti sull'intero territorio e del 59,8% nell'area metropolitana di Buenos Aires.
    Intanto ieri sera un velivolo argentino è tornato dalla capitale russa con un carico di 400.000 dosi di vaccino Sputnik V sviluppato dal laboratorio Gamaleya, che si aggiungono alle 920.000 già ricevute da dicembre 2020, e che permetteranno di far avanzare la campagna di vaccinazione del personale sanitario e delle fasce più a rischio della popolazione. (ANSA).
   


About the Author



Back to Top ↑