Smog: Sinkevicius, Italia continua a superare limiti PM10

BRUXELLES - "Dagli ultimi dati che abbiamo i superamenti dei valori limite giornalieri del PM10 persistono in numerose zone in Italia, e ricordo che l'Italia ha due mesi di tempo per conformarsi alla sentenza della Corte Ue". Così il commissario europeo all'ambiente Virginijus Sinkevicius ha commentato gli ultimi dati sulla qualità dell'aria pubblicati dall'Agenzia Ue per l'ambiente, in particolare in riferimento all'Italia, condannata il 10 novembre per aver superato in maniera sistematica e continuata i valori limite del PM10. I Paesi che per motivi diversi sono in procedura di infrazione per violazione della direttiva sulla qualità dell'aria sono 21 e 11 sono già stati deferiti in Corte di Giustizia. Il rapporto "ci dice che le politiche europee sono efficaci nel ridurre l'inquinamento atmosferico - ha aggiunto - tutti gli Stati membri che hanno procedure di infrazione aperte dovrebbero tenere la lotta allo smog "molto in alto nell'agenda politica".


About the Author



Back to Top ↑