Libia: Borrell a Tripoli esamina 'via della politica'

 Anche l'Alto rappresentante dell'Unione europea per gli affari esteri e la politica di sicurezza, Josep Borrell è oggi a Tripoli dove ha detto di "aver esaminato con il presidente del Consiglio presidenziale" e premier libico Fayez al-Sarraj "i mezzi per avanzare sulla via della politica in Libia" e "il ritorno al comitato militare 5+5". Lo scrive su Twitter Sky News Arabia sintetizzando dichiarazioni del capo della diplomazia europea.
    L'Ue "sostiene il processo di Berlino e gli sforzi di mediazione per ridurre la tensione in Libia, compresa la riduzione degli armamenti", ha aggiunto Borrell sempre secondo la sintesi dell'emittente panaraba.    

''Ho incontrato a Tripoli il presidente Sarraj e i membri del governo'', scrive su Twitter, aggiungendo che ''la Libia rimane una priorità per l'Ue''. "Salutiamo il recente accordo sul cessate il fuoco e continuiamo a sostenere il dialogo ed una soluzione politica al conflitto a guida libica'', scrive ancora Borrell che ha riferito inoltre di aver discusso su come ''far avanzare il processo politico, riprendere i colloqui del comitato militare 5+5 e revocare il blocco del petrolio''. L''Alto rappresentante Ue che poi ha incontrato anche il presidente della Compagnia petrolifera libica (Noc) Mustafa Sanalla con il quale ha discusso ''della necessità di garantire che la produzione di petrolio possa riprendere, a beneficio di tutti i libici e per l'unità e la prosperità della Libia''


About the Author



Back to Top ↑