'Leggere in Appennino' nel borgo Covid free

FIRENZE - Appuntamento culturale 'Covid free' a Palazzuolo sul Senio, luogo rimasto intatto dal contagio, da venerdì 31 luglio a domenica 2 agosto: si presenta così la 10/a edizione di 'Leggere in Appennino', la kermesse di letture, dialoghi e passeggiate nei boschi che diventa nel 2020 un vero festival a cura di Massimo Cirri.

Proprio di Covid si parlerà in chiusura, domenica 2 agosto nella piazza centrale di Palazzuolo, con l'infettivologo Angelo Pan, primario all'ospedale di Cremona. In dialogo con Massimo Cirri, Angelo Pan partirà dal tema 'microbi' per spingersi sui sentieri di altri temi legati al periodo che stiamo vivendo: le paure, la caccia agli untori, l'isolamento dei malati. Ma anche il tema convivenza e distanziamento sociale e il modo in cui le nostre vite saranno costrette a riorganizzarsi dopo il 2020 pandemico, forse per sempre.

Si apre intanto, venerdì 31 luglio, con l'anteprima del libro dell'artista Simone Barni e con il dialogo che vedrà protagonista la scrittrice fiorentina Simona Baldanzi, per un'anticipazione del suo prossimo libro, che ci proietterà fra Emilia Romagna e Toscana, nei luoghi delle maggiori stragi nazifasciste commesse nel nostro paese. Sabato primo agosto si parlerà di natura e biodiversità, insieme ad Alberto Maltoni.

Ingresso libero ad ogni appuntamento, distanziamento e possibilità di partecipare, su prenotazione, a visite guidate e passeggiate.


About the Author



Back to Top ↑