Agricoltura: pandemia frena export Ue, ad aprile -9%

BRUXELLES - La pandemia frena la crescita del commercio agroalimentare dell'Ue. Secondo il rapporto mensile della Commissione europea, ad aprile 2020 le esportazioni e le importazioni sono diminuite rispettivamente del 9% e del 5%, rispetto al mese precedente. Il valore delle esportazioni è stato di poco superiore a 15 miliardi di euro, stabile rispetto ad aprile 2019. Il dato di aprile è in netta controtendenza con la performance del primo quadrimestre 2020.

Da gennaio ad aprile 2020, il commercio agroalimentare dell'Ue a 27 (esportazioni più importazioni) ha raggiunto un valore di 104,3 miliardi, il 3,8% in più rispetto allo stesso periodo del 2019. Le esportazioni sono cresciute del 4,8%, raggiungendo 61,9 miliardi di euro. Le importazioni hanno raggiunto quota 42,4 miliardi, il 2,3% in più.


About the Author



Back to Top ↑