Coronavirus: reclamo consumatori Ue contro 8 compagnie aeree

BRUXELLES - Nessun rimborso a causa di servizi clienti impossibili da contattare, moduli online non funzionanti, difficoltà a trovare informazioni. Sono le violazioni dei diritti dei consumatori compiute da otto tra le compagnie aeree più importanti, denunciate alla Commissione europea e alle autorità nazionali dalla Beuc e dalle 11 associazioni che la compongono, tra cui l'italiana Altroconsumo. Aegean, Air France, EasyJet, KLM, Norwegian, Ryanair, TAP Portugal e Transavia, è l'accusa di Beuc, hanno sistematicamente violato il regolamento sui diritti dei passeggeri costringendo di fatto i consumatori ad accettare buoni invece di rimborsi monetari per i voli cancellati, non fornendo informazioni sui diritti al rimborso oppure fornendo informazioni fuorvianti.


About the Author



Back to Top ↑