Ucraina, uomo armato prende 20 ostaggi su autobus

Un uomo armato ha preso in ostaggio "circa 20" persone su un autobus in Ucraina. Lo ha reso noto la polizia. "Un uomo ha sequestrato un autobus con circa 20 ostaggi nel centro di Lutsk - ha reso noto su Facebook il dipartimento di polizia regionale -. Ha con sè armi ed esplosivi". Secondo un agente sono stati sparati colpi di arma da fuoco, ma per ora non si segnalano feriti o vittime. 

L'uomo che ha preso in ostaggio delle persone su un autobus, secondo l'agenzia Unian, ha chiesto a leader religiosi, ministri, ai presidenti di tribunale, alle procure e al parlamento di registrare dei video su Youtube in cui dicono di essere "terroristi legalizzati".
    L'uomo si è "congratulato" per "il giorno dell'anti-sistema" e ha dichiarato che "lo Stato è il terrorista numero uno". Dice di avere con sé un'arma automatica, granate e due bombe e sostiene che un'altra bomba sia stata piazzata in un luogo di Lutsk che non specifica.
    L'uomo minaccia di far esplodere gli ordigni se le sue richieste non vengono soddisfatte. 


About the Author



Back to Top ↑