Mihajlovic, Atalanta migliore squadra d'Italia

Dopo la sconfitta a San Siro, il Bologna domani sera alle 19.30 scende in campo a Bergamo per confrontarsi con l'Atalanta di Gian Piero Gasperini, terza in classifica. Una squadra che, come ha detto durante la conferenza stampa di presentazione Sinisa Mihajlovic, "insieme alla Juve è la migliore d'Italia. Anzi, forse gioca anche meglio della Juve.
    In questo momento, secondo me, è la squadra migliore".
    Messi alle spalle i cinque gol del Milan, "dobbiamo giocare le prossime partite con rabbia - ha detto il tecnico rossoblù - come se avessimo ricevuto i fischi che avremmo meritato sabato sera dai nostri tifosi. Spero comunque che non servano contestazioni per svegliarci".
    I match a pochi giorni di distanza gli uni dagli altri impongono un nuovo turnover ai rossoblù, oggi impegnati in un allenamento di rifinitura: "Sicuramente ci sarà qualche cambio - ha spiegato Mihajlovic - sperando che le cose vadano meglio che nell'ultima partita".
    In difesa le valutazioni riguardano sia Corbo che Denswil, "impostano bene il gioco - ha aggiunto - e lo stesso vale per Tomiyasu. Il nostro problema non è impostare quanto difendere: a me piace partire dal basso e avere giocatori con piedi buoni per potere impostare, avere personalità e uscire con palla e giocare giocate difficili o in verticale, filtranti".
    Mihajlovic ha colto l'occasione anche per sgombrare il campo su "aspetti del presente e del futuro", dopo le sue pesanti critiche alla squadra dopo la sconfitta con il Milan. "Non c'è alcuna divisione tra me e la società sui piani per la prossima stagione - ha assicurato - ogni allenatore del mondo vorrebbe un club che lo accontenta nelle richieste, che gli metta a disposizione 24 campioni. Io conosco i programmi di crescita del Bologna e li accetto". 


About the Author



Back to Top ↑