India: ripartono voli di linea con Francia e Stati Uniti

(ANSA) - NEW DELHI, 16 LUG - L'India autorizzerà dal 18 luglio al 1 di agosto i primi voli aerei commerciali con la formula cosiddetta delle "bolle aeree", ossia di accordi bilaterali tra due paesi che prevedono limiti e restrizioni molto precise per le compagnie. Ne ha dato l'annuncio oggi il ministro all'Aviazione Civile Hardeep Singh Puri nel corso di una conferenza stampa, nella quale ha spiegato che i paesi da cui e verso i quali si tornerà a volare sono per ora Francia e Stati Uniti; altri accordi analoghi ha aggiunto Puri, verranno definiti nei prossimi giorni con Germania e Gran Bretagna.
    I cieli indiani sono rimasti chiusi al traffico internazionale di linea dal 23 di marzo, con la sola eccezione per voli speciali "di rimpatrio", anche verso l'Italia: la riapertura "per bolle" prevede che Air France operi 28 voli su Delhi, Mumbai e Bangalore, mentre United Airlines avrà 17 collegamenti, uno al giorno, per Delhi.
    Il traffico nazionale è stato riammesso nel paese dal 25 maggio, ma con molti limiti all'operatività delle compagnie, per via della variegata situazione sanitaria degli stati, delle differenti norme in vigore in tema di quarantena, e per i numerosi lockdown reimposti in almeno un terzo del paese.
    (ANSA).
   


About the Author



Back to Top ↑