Fiction Rai, i titoli top della prossima stagione

La fiction fiore all'occhiello dei palinsesti Rai a dimostralo i risultati della stagione appena conclusa dove, in un contesto segnato dall'emergenza dell'epidemia, ha ottenuto risultati strepitosi. I palinsesti della prossima stagione 2020-21 presentano un'offerta ricchissima ben 29 i titoli tra sequel e novità assolute spalmate tra Rai1, Rai2, Rai3 ma anche RaiPlay. L'ad Salini ha ringraziato Eleonora Andreatta, l'artefice dei successi di Rai Fiction in questi anni: "Ciò ci spinge a fare ancora meglio, a trovare soluzioni migliori e, se è possibile, a fare ulteriori passi avanti", spiegando che la successione a Rai Fiction sarà decisa al più presto: "Stiamo aziendalmente valutando quale possa essere la soluzione migliore".
    Rai1: una nuova stagione per il poliziesco/comedy Nero a metà: con Claudio Amendola/Carlo Guerrieri e Miguel Gobbo Diaz/Malik.
    Terza stagione per L'allieva. Con la coppia Lino Guanciale-Alessandra Mastronardi.
    Doc- Nelle tute Mani con Luca Argentero. Grande attesa per un titolo che l'emergenza sanitaria ha interrotto alla quarta serata e che ora riparte da ascolti straordinari.
    In autunno tre nuove serie poliziesche originali.
    Io ti cercherò. Una serie potente ambientata a Roma dove un ex poliziotto, Alessandro Gassman, segnato da quello che sembra il suicidio del figlio, indaga con l'aiuto di un'ex-collega (Maya Sansa). Regia di Gianluca Maria Tavarelli. Gli orologi del diavolo, torna Giuseppe Fiorello con la regia di Alessandro Angelini.
    Vite in fuga, una nuova ibridazione tra thriller e family, con Claudio Gioè e Anna Valle.
    Tv Movie: Rita Levi Montalcini con Elena Sofia Ricci. Dopo il Nobel, Rita Levi Montalcini cerca un riscontro pratico delle sue ricerche per curare la patologia che affligge una giovane musicista.
    Chiara Lubich, interpretata da Cristiana Capotondi, racconta della fede come modello di vita. L'offerta per la prima Rete si arricchisce anche di nuove docufiction. L'evento dell'autunno è nel segno del teatro di Eduardo De Filippo. Con Natale in casa Cupiello si inaugura una collection di film tratti dai capolavori dell'attore e drammaturgo napoletano. Una grande sfida con Sergio Castellitto.
    Last but not least il daytime, in cui gli spettatori potranno ritrovare le nuove storie di Il Paradiso delle Signore - Daily.
    NEL 2021 Dai romanzi di Maurizio de Giovanni la terza stagione del poliziesco I bastardi di Pizzofalcone. Squadra confermata con Alessandro Gassman, Massimiliano Gallo, Carolina Crescentini e Tosca D'Aquino, nuove entrate e nuove prove per l'identità del gruppo. Giunge alla sesta stagione, fra drama e comedy, Che Dio ci aiuti.
    Una nuova combinatoria di personaggi e intrecci. Secondo passo dopo il felice esordio per La Compagnia del Cigno. Con Alessio Boni. Regia di Ivan Cotroneo.
    Sesta stagione anche per Un passo dal cielo.
    E passiamo alle novità seriali.
    Sul fronte del poliziesco e della detection, la prima è Il commissario Ricciardi, con Lino Guanciale, regia di Alessandro D'Alatri, dai romanzi di Maurizio de Giovanni.
    Un tris di donne per altrettanti titoli originali, tra social drama, crime-thriller e giallo. Mina Settembre con Serena Rossi.
    La fuggitiva con Vittoria Puccini e la regia di Carlo Carlei, la storia di una donna costretta a lottare per suo figlio e per fare definitivamente i conti col suo passato. Lolita Lobosco, con il fascino tutto italiano di Luisa Ranieri, un vicequestore di umili origini che torna nella sua Bari per affrontare delitti privati e ombre della sua storia personale. Regia di Luca Miniero. E veniamo a Màkari, una serie caratterizzata da un dream team. Dal produttore di Il commissario Montalbano, alla scrittura di Francesco Bruni, dal talento di Claudio Gioè alla visionarietà di Michele Soavi. Tratta dalle opere di Savatteri ambientate in Sicilia nella riserva dello Zingaro con protagonista Saverio Lamanna, scrittore per vocazione e detective per caso. In calendario anche nuovi titoli-evento.
    Esterno notte è una serie in cui Marco Bellocchio torna a confrontarsi con i misteri e le ambiguità del rapimento e dell'assassinio di Aldo Moro. Ogni puntata un punto di vista diverso: lo stesso statista, la moglie Eleonora, Francesco Cossiga, Paolo VI e la brigatista Adriana Faranda.
    Leonardo, una coproduzione internazionale, un grande progetto dell'Alleanza europea che vede coinvolta la Rai con i servizi pubblici francese (France Télévisions) e tedesco (ZDF), per entrare nella personalità di una figura cardine del Rinascimento, con un taglio narrativo crime che indaga sul mistero di una vita così versatile e di un genio per tanti versi contemporaneo. Aidan Turner è Leonardo per la regia di Daniel Percival e Alexis Sweet.
    Il commissario Montalbano in cui il pubblico ritroverà gli amati interpreti - a cominciare da Luca Zingaretti - e una nuova storia tratta dai grandi romanzi di Andrea Camilleri Il Metodo Catalanotti.
    RAI2: Mare fuori è un coming of age estremo come il luogo in cui è ambientato. Un gruppo di detenuti in un Istituto Penale Minorile. Con Carolina Crescentini, Carmine Recano e Valentina Romani.
    L'Alligatore è un nuovo crime/noir dai romanzi di Massimo Carlotto. Matteo Martari è un detective anticonvenzionale, che indaga nel sottobosco del perbenismo della provincia. Regia di Daniele Vicari ed Emanuele Scaringi.
    Vari ritorni: Tra questi, Rocco Schiavone - Quarta stagione, con Marco Giallini, dai romanzi di Antonio Manzini.
    RAI3: è già tornato in onda il daily drama di prima serata Un posto al sole.
    RAIPLAY: sono nate due serie originali: Mental, e Nudes. (ANSA).
   


About the Author



Back to Top ↑