Coronavirus: Israele, record di 1.681 casi in 24 ore

(ANSAmed) - TEL AVIV, 14 LUG - La diffusione del coronavirus ha registrato ieri un nuovo record giornaliero in Israele di 1.681 contagi fra gli oltre 27 mila test condotti (poco più del 6%). Secondo quanto reso noto dal ministero della Sanità, il numero complessivo dei casi positivi è salito a 41.235. I decessi finora sono 368.
    Gli affetti dal virus sono ora 21.393, per lo più isolati nelle loro abitazioni o in alberghi predisposti dalle autorità.
    Negli ospedali sono ricoverate oltre 500 persone, 177 delle quali versano in condizioni gravi (con 55 pazienti in rianimazione).
    Le città più colpite sono Gerusalemme (con oltre mille contagi nell'ultima settimana), la cittadina ortodossa di Bnei Brak (594 casi in una settimana) e Tel Aviv (574). Secondo i media torna così a profilarsi la necessità di un lockdown nazionale, anche se il governo ha ribadito anche ieri che farà tutto il possibile per non dover ricorrere ad un provvedimento talmente drastico (ANSAmed). (ANSA).
   


About the Author



Back to Top ↑