Nba: Westbrook in quarantena, sono positivo

Un altro caso di positività tra i giocatori della Nba, campionato che dovrebbe a fine mese nella 'bolla' di Disneyworld a Orlando. E si tratta di un nome di peso, quello di Russel Westbrook, stella degli Houston Rockets che oggi sui social ha dichiarato di essere risultato positivo al COVID-19 nei test prima della partenza della squadra per la Florida.
    "Al momento mi sento bene, sono in quarantena, ma non vedo l'ora di riunirmi ai miei compagni non appena verrò dichiarato guarito - ha scritto Westbrook -. Vi ringrazio per gli auguri e per il supporto che mi avete dato. Prendete questo virus sul serio, rimanete al sicuro e mettetevi la mascherina!". Ieri il giocatore si era fatto notare per la sua assenza sull'aereo che portava la squadra in Florida, dove però non era salito nemmeno James Harden e la cosa era stata spiegata in maniera vaga dal coach Mike d'Antoni: "Stanno lavorando da soli".
    La Nba dovrebbe ricominciare il 30 luglio, con le sfide fra i due team di Los Angeles, Lakers e Clippers, e con quella fra gli Utah Jazz e i New Orleans Pelicans.
   


About the Author



Back to Top ↑