Dopo Italia, Google investe anche in digitale India

Google è pronta a investire nei prossimi 5-7 anni anni 10 miliardi di dollari in India, dopo aver abbandonato il progetto cloud in Cina: lo ha annunciato il Ceo Sundar Pichai, originario del paese, durante un evento virtuale. L'investimento del gigante di Internet si realizzerà attraverso un Fondo per la digitalizzazione dell'India che intende accellerare "la digitalizzazione dell'economia del paese attraverso investimenti in aziende locali, e in infrastrutture nei settori dei pagamenti digitali, della salute e dell'educazione".

Un impegno simile è stato annunciato nei giorni scorsi in Italia, per un valore di 10 milioni di dollari in 5 anni.

"Stiamo attraversando tutti momenti molti difficili la doppia sfida sulla salute e sull'economia ci ha costretti a ripensare il nostro modo di lavorare e di vivere. Sfide come queste possono anche portare a incredibili opportunità di innovazione", spiega Google.

Negli ultimi anni i big della Silicon Valley stanno investendo in modo massiccio in India, nel tentativo di accaparrarsi la ricca fetta del mercato digitale del gigante asiatico: solo in quest'anno, Facebook e Intel hanno già investito quasi 16 miliardi di dollari in joint venture la Jio, la società telefonica e di servizi digitali controllata da Mukesh Ambani, l'uomo più ricco dell'India.
   


About the Author



Back to Top ↑