Serbia: scontri Belgrado, 14 agenti feriti e 71 arresti

(ANSAmed) - BELGRADO, 11 LUG - Negli scontri di ieri sera davanti al parlamento di Belgrado sono rimasti feriti 14 poliziotti, mentre 71 dimostranti violenti sono stati arrestati.
    Lo ha detto oggi il capo della polizia serba Vladimir Rebic.
    Parlando in una conferenza stampa, Rebic ha aggiunto che fra gli arrestati figurano diversi cittadini stranieri provenienti da Montenegro, Tunisia, Bosnia-Erzegovina, Gran Bretagna.
    Complessivamente, dall'inizio delle proteste antigovernative nei giorni scorsi - ha affermato Rebic - i poliziotti feriti e che sono stati costretti alle cure dei medici sono stati più di 130. Molti altri hanno subito ferite più leggere. Nelle violenze, ha detto il capo della polizia, sono rimasti feriti anche diversi giornalisti e cineoperatori.
    Si sono registrati scontri e risse anche fra gruppi contrapposti di manifestanti, e una persona è stata accoltellata. Tutti i responsabili delle violenze e delle aggressioni a poliziotti e persone pacifiche saranno chiamati a risponderne nei termini di legge. (ANSAmed) (ANSA).
   


About the Author



Back to Top ↑