Balneari: Ue, norme Italia rispettino diritto Unione

BRUXELLES - "Proseguiamo la discussione con le autorità italiane" sulle concessioni ai balneari, "sia a livello tecnico che ad alto livello politico. La discussione è in corso proprio ora, perciò seguiamo da vicino la situazione per risolverla al più presto e affinché la legge italiana sia conforme al diritto dell'Ue". Così una portavoce della Commissione Ue ad una domanda sull'estensione delle concessioni per gli stabilimenti balneari fino al 2033.


About the Author



Back to Top ↑