Coronavirus, negli Usa più di 90 mila morti e 1,5 milioni di positivi

Gli Stati Uniti hanno superato oggi la barriera dei 90 decessi per coronavirus e di 1,5 milioni di casi positivi: lo indica il sito dell'università Johns Hopkins. Nell'ultima settimana gli Stati Uniti hanno registrato 10 mila morti.

STATI UNITI - E' risultato positivo al Covid 19 il giorno dopo aver partecipato a una funzione religiosa con altre 180 persone, ora tutte in auto isolamento e sottoposte a tamponi. E' accaduto nel giorno della Festa della mamma in California, secondo quanto riferito oggi dalla Cnn che cita le autorità sanitarie locali. La persona contagiata è ora in isolamento a casa, secondo quanto dichiarato dalle autorità di Butte County. Gli Stati Uniti hanno registrato 21.551 casi di coronavirus e 785 decessi provocati dalla malattia nella giornata di ieri. E' quanto emerge dalle statistiche pubblicate dall'università americana Johns Hopkins. Come riportato in precedenza, il bilancio complessivo dei morti nel Paese ha superato quota 90.000 (è adesso a 90.369), mentre i contagi accertati sono 1.508.957. Finora le persone guarite sono 283.178

BRASILE - Sono 13.140 mila i contagi di Covid-19 registrati nelle ultime 24 ore in Brasile, che portano il totale a 254.200. Lo rivela il ministero della Salute, precisando che nello stesso periodo le vittime accertate sono state 674, per un totale di 16.792

INDIA - Il bilancio dei casi di coronavirus in India ha superato la soglia dei 100.000: secondo quanto riporta l'università americana Johns Hopkins, i contagi nel Paese hanno raggiunto quota 101.139, mentre i decessi provocati finora dal virus sono 3.164. I dati sono stati confermati dal ministero della Sanità del Paese. Il Consiglio indiano per la ricerca medica, da parte sua, ha reso noto che a livello nazionale sono stati eseguiti ad oggi 2.404.267 test.

SEYCHELLES - Le autorità delle Seychelles hanno deciso di vietare il turismo crocieristico fino alla fine del 2021 nell'ambito delle misure volte a contenere la diffusione del coronavirus. Secondo quanto riporta la Cnn, la decisione - presa dal ministro del Turismo Didier Dogley - avrà un notevole impatto sull'economia dello Stato insulare dato che il turismo rappresenta il secondo principale settore del Paese dopo la pesca. Non è chiaro ancora se il governo intenda vietare anche l'ingresso ai turisti che arrivano via aerea.

TUNISIA - La Tunisia, dopo un giorno di zero nuovi casi, registra nelle ultime 24 ore altri sei nuovi contagi da coronavirus, che portano il totale a quota 1.043. Lo rende noto in un comunicato il ministero della Sanità di Tunisi precisando che i decessi salgono da 45 a 46 e i guariti da 816 a 819. Le persone attualmente positive sono 179, di cui 3 ricoverate in ospedale. La Tunisia che ha allentato dal 4 maggio scorso le misure di lockdown con una prima fase di riaperture graduali nei settori vitali dell'economia, ha proceduto ieri ad un'ulteriore serie di aperture.

UCRAINA - In Ucraina nelle ultime 24 ore sono stati ufficialmente registrati 260 nuovi casi di Covid-19, un dato in calo per il terzo giorno consecutivo. I contagi accertati dall'inizio dell'epidemia sono 18.876, mentre le vittime del nuovo virus sono in tutto 548. I dati aggiornati sono stati annunciati stamattina dal ministro della Salute Maksim Stepanov, ripreso dal Kyiv Post.
   


About the Author



Back to Top ↑