Ue, Malta responsabile salute migranti su nave in rada

BRUXELLES - "Seguiamo da vicino la situazione della nave" con a bordo 167 migranti tratti in salvo tra il 20 aprile ed il 6 maggio "come tutta la situazione nel Mediterraneo con le difficoltà che conosciamo. Le persone sono a bordo di un barcone noleggiato dal governo di Malta ed il loro stato di salute è responsabilità di Malta. Una volta finito il periodo di quarantena dovrebbero essere inviati in un porto per essere sbarcati". Così un portavoce della Commissione europea sulla vicenda dei migranti a bordo delle imbarcazioni della Captain Morgan boats e posti al largo delle acque territoriali maltesi.

Il portavoce ha poi affermato che la commissione è a "disposizione del governo di Malta per assisterlo e chiediamo agli stati membri Ue di lavorare insieme nello spirito di solidarietà per trovare soluzioni".


About the Author



Back to Top ↑