Editoria: Commissione Ue, solidarietà ai giornalisti ANSA

BRUXELLES - "Solidarietà ai giornalisti dell'Agenzia ANSA. Più di sempre i giornalisti hanno dimostrato il loro ruolo cruciale per la democrazia, nel riportare, verificare ed informare. Con la risposta economica europea abbiamo dato strumenti aggiuntivi agli Stati membri per sostenere il settore dei media. Dobbiamo agire insieme". Così la vicepresidente della Commissione Ue responsabile per i media Vera Jurova su Twitter.

"Sappiamo del grave impatto della pandemia sul settore dei media. La Commissione è pienamente mobilitata per spingere la ripresa dell'economia Ue" e a sostegno del settore dei media, col "Recovery plan, gli aiuti di Stato, ma anche strumenti specifici per la Garanzia per il settore Culturale e creativo. Monitoriamo la situazione da vicino. Siamo in contatto con gli Stati e gli stakeholder". Così un portavoce della Commissione sullo sciopero dell'ANSA e sulla crisi del settore in Italia e Europa. "La vicepresidente Jurova ha chiesto agli Stati membri, in varie occasioni, di agire a sostegno del giornalismo indipendente. Continueremo a mobilitare gli sforzi dell'Ue, affinché i media, grandi o piccoli possano superare la crisi", ha aggiunto il portavoce, sottolineando "l'importanza dell'informazione per la nostra democrazia"

"Da Presidente del Parlamento Europeo non posso non preoccuparmi per la grave situazione dell' ANSA. In Europa la libertà di stampa è un valore fondante. L' ANSA è sempre stata un esempio, nella Ue, di una informazione libera, corretta e imparziale. Tanto più importante oggi, nella dura battaglia che tutti stiamo fronteggiando per combattere il Covid 19 e ricostruire le nostre economie". Lo ha dichiarato il Presidente del Parlamento Europeo David Sassoli. "In questo momento così drammatico - ha aggiunto Sassoli - la qualità dell' informazione non può essere sottoposta a tagli e vincoli. Sarebbe un colpo alla libertà di tutti".

"In un momento critico per l'informazione sono vicino a giornalisti e dipendenti dell'Agenzia Ansa, un patrimonio per l'Italia". Così su twitter il commissario Ue per l'Economia Paolo Gentiloni ha espresso la sua solidarietà ai giornalisti dell'ANSA.

"Sono vicino allo sciopero dei giornalisti ANSA, una vera e propria istituzione del nostro Paese. L'informazione è essenziale per il funzionamento delle democrazie e ha bisogno delle giuste risorse e investimenti". Lo dichiara Brando Benifei, capodelegazione Pd al Parlamento Europeo. 

"In un'epoca in cui lottiamo ogni giorno contro le fake news, il ruolo dell'ANSA e di tutte le fonti ufficiali di informazione è sempre più imprescindibile per la difesa delle nostre democrazie. Ai giornalisti dell'ANSA, eccellenza italiana ed europea, va tutta la mia solidarietà". Lo scrive su Twitter Sandro Gozi di Renew Europe.

"Il contributo dei giornalisti dell'ANSA è essenziale per la difesa della libertà di informazione e del pluralismo in Europa. Soprattutto in questo momento storico di crisi, così delicato per l'Europa e l'Italia, la nostra società ha bisogno di giornalisti forti, autorevoli e indipendenti, capaci di raccontare questo cambiamento con la schiena dritta. Tagliare sui giornalisti equivale a tagliare sulla libertà di stampa tutelata, tra l'altro, dalla Carta dei diritti fondamentali dell'Unione europea. Alla redazione di Bruxelles e a tutti i giornalisti dell'ANSA in Italia e nel mondo va la nostra solidarietà. Siamo sicuri che questa vertenza possa trovare una soluzione equa che non calpesti i diritti di decine di collaboratori e giornalisti il cui lavoro è uno dei principali pilastri del sistema informativo nazionale ed europeo". Così Fabio Massimo Castaldo, europarlamentare del Movimento 5 Stelle e vicepresidente del Parlamento europeo.


About the Author



Back to Top ↑