L'Ira di Trump, evoca carcere per Obama

(ANSA) - WASHINGTON, 17 MAG - Barack Obama e Joe Biden sono dei "corrotti" e responsabili del "più grande scandalo della storia americana": così Donald Trump, intervistato da Fox News, torna sul Russiagate e sul caso Flynn, quello che il tycoon ha ribattezzato 'Obamagate', arrivando ad evocare il carcere per gli ex presidente e vicepresidente. "C'è gente che dovrebbe andare in galera per questo e se tutto va nel verso giusto molte persone pagheranno", afferma Trump. "Se io fossi un democratico molti sarebbero in carcere da tempo".
   


About the Author



Back to Top ↑