Auto: appello industria Ue per ripresa armonizzata e 'verde'

BRUXELLES - Un solido piano di ripresa coordinato tra gli Stati membri che abbia al centro il Green Deal Ue per rilanciare l'industria e spingere l'intero Continente al taglio delle emissioni. E' l'appello rivolto ai commissari Ue Frans Timmermans e Thierry Breton dai ceo dei produttori e fornitori di auto europei, riuniti nelle associazioni Clepa e Acea (quest'ultima è presieduta dal ceo di FCA, Mike Manley).

A seguito del lockdown in tutta Europa, le associazioni della filiera denunciano finora una perdita nella produzione di 2,4 milioni di veicoli e un crollo delle vendite, soltanto il mese scorso, di oltre il 95% nei principali mercati dell'Ue.

Di fronte alle discrepanze nel riavvio dell'industria tra gli Stati membri, i ceo hanno invitato Bruxelles a garantire un piano di rilancio armonizzato e orientato alla neutralità climatica con investimenti in rinnovabili e infrastrutture 'verdi' per promuovere il Green Deal e tutelare al contempo occupazione e industria in tutto il Continente. 


About the Author



Back to Top ↑